Assigeco Piacenza: che esordio!

Non poteva iniziare in modo migliore la nuova stagione dell’Assigeco Piacenza. I biancorossblu, impegnati come la scorsa stagione nel girone Est del campionato di A2, hanno battuto 86-83 la favoritissima De Longhi Treviso in un PalaBanca gremito con 2mila spettatori. I trevigiani, favoriti alla vittoria del girone e alla promozione in A1 (a cui accederà la vincente dei playoff, ndr), nulla hanno potuto contro la gran serata al tiro di Formenti, 20 per lui, Guyton, recuperato in extremis e con 15 punti a referto, e Sanguinetti, altro in dubbio fino all’ultimo e autore di una doppia doppia da 14 punti e 10 assist. L’Assigeco Piacenza, guidata da coach Zanchi dopo la parentesi delle ultime due stagioni con Finelli prima e Andreazza poi, apre quindi alla grande la stagione con una partita giocata fino all’ultimo secondo a viso aperto dalle due compagini e chiusa dalla freddezza ai liberi della coppia Formenti-Reati. Per tre recuperi, oltre a Guyton-Sanguinetti è sceso in campo anche Arledge, un nuovo infortunio, quello di Fontecchio out dopo pochi minuti.

 

ASSIGECO PIACENZA – DE LONGHI TREVISO 86-83

(21-17, 21-25, 21-19, 23-22)

Assigeco Piacenza: Guyton 15, Oriti ne, Costa, Sanguinetti 14, Diouf ne, Fontecchio 3, Formenti 20, Infante 10, Seye ne, Arledge 10, Oxilia 3, Reati 11. All.: Zanchi.

De Longhi Treviso: Brown 22, Sabatini 4, De Zardo 9, Leardini ne, Rota 1, Musso 11, Antonutti 17, Barbante, Poser, Imbrò 13, Fantinelli ne, Negri 6. All.:Pillastrini.

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi