Assigeco Piacenza, è fatal Verona

Seconda giornata amara per l’Assigeco Piacenza. A Verona gli uomini di coach Zanchi sono stati sconfitti 82-67 dai padroni di casa della Tezenis. Una partita dominata nel punteggio per tutti i 40′ dagli scaligeri che grazie al 20-12 del secondo periodo hanno costruito un parziale importante (40-28 all’intervallo lungo, ndr) che gli ha così permesso di mantenere il controllo dell’incontro fino all’ultima sirena della partita. Nell’Assigeco da sottolineare la prova della coppia americana Arledge-Guyton. Il primo ha messo a segno ben 20 punti e raccolto 5 rimbalzi, stesso numero di palloni recuperati dalla connazionale guardia, a cui vanno aggiunti 15 punti e 3 assist. I due sono stati gli unici ad uscire dal campo in doppia cifra. A pesare sono poi i punti dalla panchina: per la Tezenis sono ben 23, mentre per l’Assigeco solamente 13, 10 punti importanti nell’economia di una partita.

TEZENIS VERONA – ASSIGECO PIACENZA 82-67

(20-16, 20-12, 21-20, 21-19)

Tezenis Verona: Dieng ne, Greene IV 8, Visconti, Jones 21, Amato 16, Oboe ne, Maganza 9, Palermo 8, Nwohuocha 2, Udom 13, Ikangi, Pierich 5. All.: Dalmonte.

Assigeco Piacenza: Guyton 15, Montanari ne, Costa, Sanguinetti 9, Diouf ne, Fontecchio 2, Formenti 9, Infante 2, Seye ne, Arledge 20, Oxilia 2, Reati 8. All.: Zanchi.

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi