Buon ” Ponte” mia dolcissima Fala.

Era il 5 maggio del 2012 la prima volta che ti vidi. Stavo cercando un gatto maschio nero da adottare e vidi un annuncio dove regalavano gattini neri. Mi recai in questo cortile e mentre parlavo con la proprietaria, tu ti sei avvicinata, mi hai annusato e ti sei seduta sulle mie gambe e ti sei addormentata. Non ti ho scelto io ma sei stata tu a scegliere me. Ti chiamai Fala per il semplice motivo che mio papà, con un loro precedente gatto, continuava ad esclamare in dialetto ” Suta no a fala li la pipi, suta no a fala li la buca”… Quel nomignolo mi rimase impresso nel tempo e decisi di darti questo nome. Eri piccolissima quando ti portai a casa con me, avevi si e no tre mesi di vita. Eri un batuffolo nero, con questa macchietta bianca sotto al collo. Ne abbiamo passate tante insieme, ricordi amore mio? Non mi hai mai abbandonato in confronto a certi umani . Ti ricordi quando mi svegliavi con le testate? Oppure quando ti sedevi sulla mia faccia, per far in modo che io mi svegliassi per poterti cibare?

A qualsiasi ora della giornata, della notte. Quando tre anni fa rimasi per 60 giorni con il gesso, sei sempre rimasta al mio fianco, non uscivi nemmeno per il tuo giretto in giardino. Tu mi hai fatto capire cosa sia l’amore, tu mi hai donato un’amore incondizionato. Mi spiace di averti trascurato in questi due ultimi mesi per l’arrivo di Shelly, però nonostante tu abbia avuto un carattere duro , diffidente con le persone ( hai preso dal tuo papà) anche con l’arrivo prima di Joker e poi di Shelly, li hai accettati a modo tuo. All’inizio Joker non lo sopportavi ma piano piano siete diventati inseparabili e sono sicuro che a breve avresti accettato anche Shelly. Sareste stati un bellissimo trio di amici. Saremmo stati una bellissima famiglia felice e invece il destino ha voluto rovinare tutto. La tua malattia improvvisa, inaspettata, ha rovinato tutto. Credimi amore mio, le ho tentate tutte per salvarti, anche Paolo Zucchi ci ha provato e non smetterò mai di ringraziarlo. Non smetterò di ringraziare nemmeno un’altra persona ( tu sai che ti ama anche lei). Lo sai che hai ricevuto tantissimi messaggi d’amore da parte di tantissimi conoscenti? Hanno tutti sperato , hanno pregato. Ti hanno voluto bene e te ne vorranno per sempre.

Oggi ti accompagnerò, come giusto che sia. Ti terrò in braccio mentre ti addormenterai e vedrò per l’ultima volta il tuo sguardo incrociare il mio. Fai buon viaggio amore mio, un giorno ci incontreremo di nuovo e staremo di nuovo insieme, io te , Joker e Shelly.

Ti amo

@riproduzione riservata.



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi