“Cacciatori e Chimere”, opere ospitate alla caffetteria “L’Angolo”

La caffetteria “L’ Angolo” di via Pascoli, da venerdì scorso ospita le personali del ciclo Cacciatori e Chimere, curato da Ivan Croce, artista, poeta e filosofo. Ad inaugurare la serie è Adalberto Borioli: noto come incisore, è stato parte attiva nella vita artistica milanese di secondo Novecento, ha frequentato i corsi di affresco alla scuola d’Arte del Castello Sforzesco e vanta tra le ultime personali una allo Studio Masiero di Milano, curata da Claudio Cerritelli. Nel 2016 espone al Caffè Letterario di Lodi nella collettiva “4×4 Collage”, dove tra carte e stesure di colore presenta i suoi raffinati paesaggi mentali. A Codogno ci saranno una decina di opere realizzate a pastello e a tinte acriliche che metteranno a tema la ricerca attorno alla forma e alla non forma. A rotazione mensile si susseguiranno poi opere di Renato Volpini, Anfer (Andrea Ferrari), Ivan Croce, Ermanno Peviani, Alvaro Occhipitti e Sergio Dangelo. Lo scopo dell’iniziativa è quello di far dialogare vicende artistiche del territorio con altre di respiro extralocale, attraverso una selezione di opere significative

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi