Un grande intervento di riqualificazione del campo sportivo Molinari è nelle idee del comune; il progetto potrebbe essere realizzato attraverso la collaborazione del Coni. Il comitato olimpico nazionale infatti l’8 novembre scorso ha presentato un’iniziativa rivolta agli enti proprietari di strutture sportive al fine di aiutare nella rigenerazione e completamento di impianti. L’amministrazione comunale non vuole perdere l’occasione e si è affrettata a presentare la partecipazione al bando, con la speranza di ottenere una buona parte delle risorse.

Il progetto di riqualifica, qualora andasse in porto, sarebbe corposo: sono previsti il rifacimento completo della pista d’atletica, la posa delle torri faro per l’illuminazione, la costruzione di un nuovo corpo per allargare gli spogliatoi e la riqualificazione degli esistenti, la realizzazione di una massicciata per un possibile futuro chiosco, la nuova copertura delle tribune con la posa di pannelli fotovoltaici, il rifacimento dell’entrata dello

stadio e la costruzione di nuove palestre, una per pallavolo e basket e l’altra per dare spazio ai cosiddetti

sport meno praticati, nell’ottica di rendere lo stadio di viale Rosolino Ferrari un vera e propria cittadella dello sport.