Ciao Moretto…

Accendo il cellulare e vengo informato della tua morte. Hai combattuto una battaglia da vero guerriero,  come hai sempre fatto nella vita. Una persona  all’apparenza con un carattere duro, con due occhi che esprimevano tanto coraggio e forza ma sotto quella corazza batteva il cuore di una persona romantica, sensibile, che ha dedicato la sua vita per famiglia.  La tua grande passione era il Milan. Quante battaglie abbiamo fatto essendo io juventino? Ma sempre con rispetto.  Quando una persona ti andava a genio,  lo proteggevi come se fosse uno di famiglia.  Le parole ora contano veramente poco. Sono sicuro però che da oggi continuerai a vegliare dal cielo sui tuoi figli e su tua moglie Barbara.

Fai buon viaggio.

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi