Gianni Menta Biografia

Gianni Menta all’anagrafe Giovanni Ferrari è nato a Codogno nel 1950. Il suo primo libro, dal titolo Curt Generation, viene pubblicato nel novembre del 2012, poi seguono cronologicamente Goodby Majorca, Nato a Codogno, Fratelli di Naja, Abili e Arruolati, Nel Cuore Nell’Anima, Million Dollar, C’era un Bar lungo la Strada e da ultimo, ancora fresco di stampa, Il Pallino del Destino. Il 31 maggio 2017, assieme al musicista Gerry Schiavone partecipa al Festival Letterario Libriamo per interpretare un monologo scritto da lui stesso, intitolato I Figli del Parco. Un nuovo monologo dal titolo Il Pensionato Ribelle, sta per essere ultimato, la sua presentazione è ancora da programmare, ma Gianni Menta assicura che rimane da risolvere solo il problema della location.


Curt Generation è stato il mio primo libro e i codognesi l’hanno subito ribattezzato il libro dei cortili. Curt Generation l’ho scrissi quasi per gioco, poi, esortato dall’amico Carlo, in arte Maurizio Milani e dalla mia dolce metà, nonostante il timore di essere stigmatizzato da giudizi impietosi e lapidari, decisi di dar loro ascolto e di pubblicarlo. Dopo di che, grazie al generoso apprezzamento di parecchi concittadini, oltre ad alcune positive recensioni e ad un singolare episodio, ho continuato a scrivere. Stavo bevendo un caffè con Carlo, quando mi squillò il cellulare: pronto… parlo con Menta? Si sono io gli risposi, senta ho letto il suo libro sui cortili e mi è piaciuto, potrebbe farmene avere cinquanta copie? Mi dispiace le ho vendute tutte buongiorno. A quello sconosciuto interlocutore non concessi nessuna possibilità di replica. Ero certo che volevano prendersi gioco di me. C’è sempre qualcuno che si diverte alle spalle di qualcun’altro dissi a Carlo, spiegandogli la telegrafica conversazione. Se fossi in te mi accerterei di chi è il numero che sicuramente è rimasto memorizzato sul tuo telefono, mi disse Carlo. Non si sa mai. Un saggio consiglio al quale fortunatamente diedi ascolto. Per farla breve, si trattava di un industriale produttore di alimenti di San Rocco al Porto. Dopo aver letto il mio libro, che qualcuno gli aveva regalato, voleva donarlo a tutti i suoi amici coscritti in vista di una loro imminente cena. Glieli consegnai personalmente dopo pochi giorni. Dovremmo avere tutti la stessa cura che ha avuto lei nel tratttare i propri ricordi -mi disse- Ci salutammo molto cordialmente, ed io, visibilmente emozionato, lo ringraziai per le sue graditissime ed inaspettate parole. Goodby Majorca, venne presentato il 12 aprile del 2013 nella sala ex cultura del Municipio di Codogno.

Il 19 ottobre 2014 presso il Circolo Arci di Retegno è la volta del libro fotografico dal titolo Abili e Arruolati. Una galleria fotografica di commilitoni codognesi arricchita da numerose didascalie. Una presentazione ben riuscita grazie all’amico e organizzatore di eventi Domenico Maderi. Il 7 maggio 2015 alle ore 20.00 presso la Pizzeria Park Club di Codogno, dopo un aperitivo all’aperto offerto dall’amico e gestore Tonino, è la volta del libro Nel Cuore Nell’anima… In un clima di spensieratezza ed allegria, grazie alla partecipazione di numerosi amici ed amiche, la serata è proseguita tra cibo a volontà, musica live e ricordi di gioventù. Il 18 dicembre 2016 alle ore 17.00 presso le suore Cabrini di Codogno, viene organizzata dall’Assessorato alla Cultura la manifestazione Aperitivo con gli Autori. Con la partecipazione del Sindaco Passerini e dell’Assessore alla cultura prof.ssa Rapelli, Maurizio Milani, definito dal critico Aldo Grasso, surreale talento critico assieme a Gianni Menta, definito dalla giornalista Luisa Luccini, scrittore dalla spiccata e acuta capacità di indagare pezzi di storia di Codogno e tradurli in libri diventati cult, hanno presentato i loro ultimi lavori, rispettivamente il Verro Ruffiano e C’era Un Bar Lungo La Strada. L’ultimo libro dal titolo Il Pallino del Destino, ispirato al percorso di vita di un nostro concittadino è stato pubblicato da etabeta Print a novembre 2018. Potrete acquistare il libro presso la libreria ” La Piramide” e ” Rapelli.

@riproduzione riservata.



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi