Il lago Boyton, l’ultimo lembo meridionale del Lago Gerundo

Antiche leggende narrano dell’esistenza, in epoca medievale, di un lago situato tra le province di Bergamo, Milano, Cremona, Mantova e Lodi che arrivava fino a Maleo: il Lago Gerundo.

Secondo i racconti questo lago sarebbe stato abitato da una tremenda creatura che, con il suo alito pestilenziale, portava malessere e morte. Il drago sicuramente era soltanto una leggenda ma le acque stagnanti del lago diffondevano davvero malattie terribili e talvolta fatali.

 

Con il passare del tempo il lago si prosciugò. Il Lago Boyton (detto anche Lago di Meleti), sempre secondo la leggenda, rappresentava l’ultimo lembo meridionale dello specchio d’acqua scomparso.

 

Perchè veniva chiamato Lago di Boyton?

 

Perchè pare che nel 1876 un americano di nome Paul Boyton, lo stesso che ideò il parco di divertimenti di Coney Island a New York, utilizzò le sue acque per sperimentare i suoi sommergibili. I sommergibili testati nel Lago di Meleti vennero successivamente utilizzati per traversate oceaniche e navigazioni lungo i principali fiumi europei.

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi