Il Vecchio Ospedale e la sua storia.

Costruito fra il 1779 e il 1781 su progetto dell’architetto Felice Soave in stile neoclassico. Il grande edificio sorge in fondo al viale che lo collega al santuario della Madonna di Caravaggio in un doppio rapporto visivo che ha condizionato le linee architettoniche di entrambi i monumenti. Come infatti il Soave si è adattato nella scelta del materiale edilizio al mattone cotto al del santuario, cosi’ l’ingegnere Squassi ha realizzato la cupola della Madonna di Caravaggio ad imitazione quasi ad immagine speculare di quella del Soave.

L’ospedale è un lungo corpo di fabbrica con avancorpo ribassato di un piano, interrotto al centro dal monumentale ingresso con facciata esastila su alto podio e conclusa da un timpano classico. Dall’atrio si accede alla sala centrale, ottagona, unico ambiente di interesse artistico, con alte lesene a capitelli corinzi che reggono il tamburo cilindrico e la cupola decorata a spicchi.

Le pareti della sala e la volta sono decorate a rilievi in stucco con motivi fitomorfi. Sul retro c’è un ampio parco all’inglese.

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi