La piazza da un vecchio punto di vista

La piazza di Codogno vista dalla Pro Loco

La Pinacoteca Lamberti è un vero tesoro del lodigiano.

Al suo interno troviamo moltissime opere, molte delle quali descrivono storie e colori della Codogno di un tempo.

Il dipinto in foto è intitolato “La piazza di Codogno vista dalla Pro Loco”, risale al 1986 ed è stato donato alla raccolta dall’autore, Silvio Consadori.

Sapete di dov’era questo pittore? Di Burano, un centro abitato distribuito su quattro isole della laguna di Venezia. Ma allora perché ha deciso di dipingere proprio la piazza di Codogno?

Pare che Consadori fosse grande amico di Novello col quale si ritrovava spesso, talvolta in Veneto, talvolta in Lombardia.

Il pittore dipinge la piazza dalla vetrina della Pro Loco che era spesso sede di mostre e ritrovo abituale di diversi pittori.

Con questo dipinto, Consadori ritrae la nostra piazza da un punto di vista del tutto particolare e rievoca coi colori vecchie amicizie e “legami affettivi che ancor oggi tendono un ponte di ideali affinità tra Codogno e l’isola della laguna veneta”.

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi