Nippon Judo premia i suoi atleti

Nippon Judo

Mercoledì sera Lorenzo Morzenti, Cadetto della società Nippon Judo di Codogno è stato premiato con il quarto trofeo Coppa Nippon per gli eccellenti risultati ottenuti nel corso della stagione. Una medaglia è andata anche a Ginevra Stoppini e Elisa Fiammenghi (Esordienti), Cristina Naplone e Sebastiano Fusari (Senior) e Luigi Fasciano e Luca Niedda (Master).

Il maestro Giorgio Ciampi, ideatore del Metodo globale di autodifesa (Mga) è stato ospite illustre della serata che ha sottolineato l’importanza dell’autodifesa in un mondo come il nostro: «Il senso dell’autodifesa è la prevenzione, dunque le persone devono imparare a immaginare cosa potrebbe accadere e a mettersi nelle condizioni di potersi difendere quando si rientra tardi in casa la sera o quando qualcuno potrebbe scippare la borsa: quali sono i movimenti che devo fare per potermi difendere?».

Anche Rossano Rossi, presidente della Nippon Judo Codogno ha condiviso il suo pensiero: «Ogni anno viene premiato chi ha ottenuto i migliori piazzamenti, ma ciò che vogliamo far capire è che l’importante è partecipare, perché come nella vita a volte si vince, ma spesso si perde e conta andare avanti».

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi