Occasione d’oro per il San Biagio

E dopo un lungo inseguimento domenica per il San Biagio potrebbe arrivare il tanto sperato giorno dell’approdo nelle acque quiete. Dopo l’incubo dell’ultima posizione appena sfiorato e la rincorsa ai playout, domani, calcio d’inizio alle 14.30, i giocatori del San Biagio potranno finalmente entrare nella zona tranquilla, quella dove la permanenza in Prima Categoria si ottiene senza spareggi. Perché i ragazzi di mister Rossetti, totalmente rinati dal cambio d’allenatore, ospiteranno nel rettangolo amico la Virtus Graffignana, prima formazione al momento virtualmente salva. Solamente a dicembre i punti di distacco tra le due formazioni erano 8 e sembrava una chimera l’aggancio. Ora invece la distanza si è ridotta solamente ad 1 punto, 22 per gli ospiti 21 per il Samba. All’andata il risultato non sorrise al San Biagio. La Virtus Graffignana infatti si impose per 3-1, tutte tra il 15′ ed il 35′ del primo tempo, di Lagroia, Piccioni e Lupi, mentre per i codognesi rispose a metà del secondo tempo Passerini. Una rete inutile però ai fini del risultato per un San Biagio in netta difficoltà in quel periodo in fase difensiva con ben 10 reti incassate in sole 4 partite e solo 7 siglate.

Classifica: Senna Gloria 38; Locate 36; Casale 32; Valera Fratta 29; Montanaso, Lodigiana e Chieve 27; Lodivecchio, Spinese e Oriese 25; Virtus Graffignana 22; San Biagio e Santo Stefano 21; Borghetto 17; Montodinese 13; Mairago Turano 8

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi