Paullese ancora in vetta, per la salvezza diretta è ormai lotta dura

Dopo aver riconquistato la vetta solitaria la scorsa settimana, la Paullese non vuole mollare e si prende di forza una nuova vittoria. Domenica a cadere è stato il Casalmaiocco, una delle formazioni che invece aveva fermato sul pareggio l’RC Codogno, per 2-1. Una vittoria maturata già nel primo tempo grazie ai gol di De Santis e Di Betta tra il 21′ e il 41′. Casalmaiocco che ha provato a rientrare in partita, ma la rete di Barone al 14′ della ripresa non serve a nulla. Chi invece si sblocca nel secondo tempo è il Tribiano. A Pozzolo Martesana i sudmilanesi battono nettamente 3-0 l’Acos Treviglio, che si allontana quindi dai playoff, con le tre reti siglate dal 19′ della ripresa in poi. A portare avanti il Tribiano è Tchetchoua, mentre le altre due reti, al 39′ e al 45′, portano la firma Aquilante e Cavalleri. A chiudere il quartetto delle meraviglie è la Tritium che si impone sul campo dell’Union Calcio Basso Pavese per 1-0. A decidere l’incontro è la rete di Franchini al 14′ del primo tempo che consente ai suoi di salire a quota 42, a -5 dalla Paullese. Ultima squadra qualificata ai playoff al momento, e nettamente staccata dalle prime quattro, è il Romanengo. I cremaschi domenica non sfruttano i risultati negativi delle squadre che lo inseguono e vengono bloccati in casa sul 3-3 dal Real Melegnano. Una partita spettacolare con gli ultimi 15′ veramente di fuoco con ben quattro reti messe a segno. Le altre due reti vengono messe a segno nel primo tempo e portano la firma di Rexo, 24′, per il Romanengo, e di Luongo, 30′, per il Real Melegnano. Ospiti che tra il 27′ ed il 29′ della ripresa si portano sul doppio vantaggio con Caccianiga e ancora Luongo. Al 33′ il Romanengo accorcia con Lekane, mentre il pareggio beffa per il Real Melegnano arriva al 44′ ed è di Porcu. Poteva sfruttare il mezzo passo falso del Romanengo l’Atletico Sangiuliano per tornare a -4 dai playoff. Ma a Sant’Angelo a passare sono proprio i padroni di casa per 1-0, che rompono quindi un lungo digiuno, grazie alla rete del classe 2000 Grilli al 14′ del primo tempo. Così come per il Sant’Angelo, vittorie importanti in chiave salvezza per Basiano Masate e Soresinese. I primi battono fuori casa la Settalese 2-0. Tre punti che arrivano già nel primo tempo concretamente viste le reti di Brambilla al 22′ e di Ceka al 40′. Gallarini show invece a Soresina nel derby con il Castelleone. I padroni di casa, andati sotto dopo 26′ per la rete di Cipelletti su rigore, agguantano il pareggio e ribaltano il risultato grazie proprio a Gallarini che pareggia al 45′, mette a segno la rete del sorpasso al 11′ della ripresa e chiude i giochi al 24′ sul 3-1.

22esima giornata girone E Promozione: Paullese-Casalmaiocco 2-1; RC Codogno-Rivoltana 3-0; Romanengo-Real Melegnano 3-3; Sant’Angelo-Atletico Sangiuliano 1-0; Settalese-Basiano Masate 0-2; Soresinese-Castelleone 3-1; Tribiano-Acos Treviglio 3-0; Union Calcio Basso Pavese-Tritium 0-1

Classifica: Paullese 47; RC Codogno 45; Tribiano 43; Tritium 42; Romanengo 35; Acos Treviglio 32; Union Calcio Basso Pavese 29; Atletico Sangiuliano 28; Basiano Masate 26; Casalmaiocco 25; Soresinese e Rivoltana 24; Settalese 23; Sant’Angelo 22; Real Melegnano 21; Castelleone 15

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi