Pizzighettone racconta il suo patrono.

Sabato 11 gennaio alle ore 21 nella chiesa di San Bassiano in Pizzighettone avrà luogo l’evento “Pizzighettone racconta il suo patrono”, che ripercorrerà la storia del patrono di Pizzighettone, attraverso giochi di luce, narrazioni e immagini suggestive accompagnate dal Coro Monteverdi, diretto dal maestro Marco Molaschi, e dalle note del grande organo Amati, suonato dall’organista Domenico Spelta.

I testi delle narrazioni, attinti da uno scritto del XVIII secolo rielaborati dalla prof.ssa Rita Bernocchi e interpretati da voci diverse, animeranno in forma inconsueta la serata ambientata in questo splendido monumento ricco di arte, storia e fede e ci riporteranno indietro nei secoli facendoci meglio conoscere San Bassiano che dal XII secolo è patrono del paese.

La serata, a ingresso libero, introduce la settimana dedicata alle celebrazioni per i 1700 anni dalla nascita del santo patrono, che vedrà i seguenti altri eventi.

Il 18 e 19 gennaio si terrà nella Casamatta n. 1 della Cerchia muraria la mostra a ingresso libero “Bassiano: un uomo, un santo” con il seguente orario: 10-12 e 15-18.

Nella serata di sabato 18 gennaio alle ore 21, sempre nella chiesa di San Bassiano, ci sarà il concerto della Banda di Pizzighettone.  

Infine, domenica 19 gennaio alle ore 10.30 la messa solenne in onore del patrono e, nel pomeriggio, visite guidate alla chiesa di San Bassiano animate dagli attori de “Le Stanze di Igor alle ore 14, 15, 16.

@riproduzione riservata.



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi