Quando la professionalità si accompagna alla simpatia e cordialità: Damiano Sudati.

Questo gennaio 2019 penso che per la popolazione di Codogno verrà ricordato per sempre; Prima Guido, ora tu. Quando due settimane fa ero con Paolo da tuo fratello Matteo per un caffè, eri di fianco a me ma essendo sovrappensiero non ti ho salutato. Non pensavo di farlo in questa maniera. Provo a scrivere immedesimandomi nelle persone che ti hanno vissuto più di me e vorrei ricordarti così: simpatico, cordiale, grande professionista e infaticabile lavoratore. Si è capito subito, fin dal tuo esordio che il futuro ti avrebbe riservato tante soddisfazioni. Avevi lasciato Caselle Landi per trasferirti a Codogno. Nel Ristorante «Il Leoncino» avevi riposto le speranze di materializzare il tuo sogno. E così è stato. Ancora giovanissimo, grazie al determinante aiuto dei tuoi insostituibili mamma e papà, in poco tempo il tuo «Leoncino» è diventato un Ristorante rinomato.

Con l’arrivo di tuo fratello Matteo e di Giovanna, poi diventata tua moglie, il successo si è consolidato fino a diventare la movida più numerosa di Codogno. Gli affezionati clienti sono diventati i tuoi amici e per gli amici «Il Leoncino» è diventato la loro seconda casa. Ciao Damiano ti abbiamo voluto tutti bene. Abbiamo perso un grande amico e resterai sempre nei nostri cuori.

Un grande abbraccio a Giovanna e Matteo.

Per dare l’ultimo saluto a Damiano ci si può recare presso la Camera Mortuaria di Codogno. I funerali si svolgeranno oggi 31 gennaio alle ore 15 presso la chiesa San Biagio. Successivamente la salma verrà tumultata presso il Cimitero di Caselle Landi.

@riproduzione riservata.



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi