“Ridere fa bene”: medici-clown alla scuola e alla casa di riposo

Si è realizzato ieri il progetto “Ridere fa bene”, promosso dal settore cultura del Comune di Codogno, nell’ambito degli eventi organizzati per il Premio Novello. Il presidente dell’associazione Clown One Italy Italo Bertolasi assieme alla fondatrice, Giuliana Sanguigna sono stati presenti dalle 10 alle 12 alla scuola media e dalle 15.30 alla casa di riposo, illustrando attraverso alcuni filmati il loro lavoro di clown-terapia e intrattenendo i presenti. La finalità del progetto, legato al concorso “Premio Novello” è migliorare le condizioni di vita delle persone grazie ad assistenza sociale e sociosanitaria, sostegno di bambini malati e beneficenza, partendo dalla consapevolezza che un sorriso e un abbraccio sono la prima medicina per chi soffre. Il progetto è già stato esportato in giro per il mondo in zone calde di guerre e conflitti come Nepal, Afghanistan, Siria.

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi