Senna Gloria-Locate, prime prove di fuga

Il duo di testa Senna Gloria-Locate vince, convince e tenta la prima fuga del campionato. La prima di ritorno del girone I di Prima Categoria regala tante emozioni e gol. Detto del San Biagio corsaro a Mairago, in testa gli equilibri sembrano iniziare a spostarsi. Il Senna Gloria continua nel suo magico momento e batte in trasferta per 3-2 una Virtus Graffignana mai doma. Nei primi 25′ succede di tutto. Il Senna Gloria piazza un uno-due improvviso con Arena e Spina al 15′ e 20′. Virtus Graffignana che però non si dà per vinta e accorcia le distanze al 25′ con Lagroia. Lo stesso Lagroia poi porta la partita sui binari della parità al 16′ del secondo tempo, prima del definitivo 3-2 per il Senna Gloria di Filipponi al 28′. Vittoria che permette ai lodigiani di Sichel di mantenere la testa della classifica con 34 punti. A soli 2 punti però c’è il Locate che si impone in casa sulla Lodigiana per 1-0. A decidere l’incontro è il gol di Pierro al 7′ del secondo tempo. Perde contatto con la vetta invece il Casale. Alla Ducatona a passare 2-0 sono i cremaschi dell’Oratorio Spienese che erano a secco di vittorie da tre partite. Match che si decide tra il tra il 15′ e 20′ della ripresa con la doppietta di Bolzoni. Terzo posto che adesso il Casale deve difendere dall’attacco di Montanaso, Chieve e Valera Fratta. I primi pareggiano 1-1 in casa del Lodivecchio (di Agosto per gli ospiti e Bejenaru per i padroni di casa le reti), mentre il Chieve si impone 1-0 in casa nel derby cremasco con la Montodinese grazie alla rete dell’ex RC Codogno Bakraoui, alla seconda rete in due partite con la maglia arancioblu. Si abbatte sul malcapitato Borghetto invece il Valera Fratta. Tra le mura amiche i gialloverdi asfaltano gli ospiti per 5-0. Cinque diversi marcatori in rete per i padroni di casa: Luppi, Pisati, Finizza, Riccotti, Maini gli autori dei gol per la formazione di Colombani. Chiudiamo con la partita più spettacolare della giornata. A Santo Stefano infatti il match tra i padroni di casa dell’ex tecnico dell’RC Codogno Antonio Cremonesi e l’Oriese termina 3-3. In vantaggio vanno proprio gli ospiti con Bonizzi al 5′ del primo tempo. Il pareggio arriva al 35′ con Picetti, al primo gol in maglia Santo Stefano. Gioia effimera visto che ancora Bonizzi al 40′ su rigore riporta avanti l’Oriese. Nei primi 20′ del secondo tempo poi i padroni di casa la ribaltano. Al 4′ è Pollastri a fare 2-2, mentre al 20′ Visigalli mette a segno la rete del sorpasso. La rete del definitivo 3-3 arriva nel recupero, con Spagnoli che su azione dalla bandierina trova il varco giusto.

Classifica: Senna Gloria 34; Locate 32; Casale 28; Montanaso, Chieve e Valera Fratta 26; Lodivecchio, Oriese e Spinese 24; Lodigiana 23; Virtus Graffignana 20; Santo Stefano 17; San Biagio 15; Borghetto 14; Montodinese 9; Mairago Turano 8

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi