Un pareggio che non fa male per l’RC Codogno

Poteva essere una domenica amara per l’RC Codogno, invece è stata più che positiva. Perché lo 0-0 rimediato contro l’ultima della classe Castelleone permette ai codognesi non solo di rimanere in vetta alla classifica, ma anche di incrementare di 1 punto il vantaggio sulla seconda in graduatoria (che ora è la Tritium). Perché mentre i ragazzi di Guaitamacchi, in tribuna per squalifica, cercavano invano la via della rete nel cremasco la Paullese, fino a domenica prima inseguitrice, cadeva clamorosamente 2-0 contro il Basiano Masate. Le occasioni non sono mancate domenica a Castelleone, ma le parate di Tonani e scarsa precisione sottoporta hanno fatto il resto, con l’occasione migliore capitata sui piedi di capitan Mazzucchi all’ultima azione che per poco non trova la via della rete sfiorando l’incrocio dei pali. E poco importa che con una vittoria avrebbe aumentato il vantaggio sulla seconda a 4 punti, ma il primato è stato pur sempre mantenuto e questo è l’importante

CASTELLEONE-RC CODOGNO 0-0

CASTELLEONE: Tonani, Bianchessi, Carioni, Sacchi, Anelli, Bellani, Viviani, Sangiovanni, Marrone, El Haddad (47’st Oldoni), Cipelletti. All.: Rossi

RC CODOGNO: Autiero, Mazzucchi L, Bolzoni, Orlandini L, Mazzucchi M, Giavardi, Visigalli, Orlandini A (28’st Capasso), Arena (42’st Rancati A), Perazzi (20’st Bracchi), Galluzzi (40’st Beria). All.: Guaitamacchi (in panchina Agosti)

Classifica: RC Codogno 40; Tritium e Paullese 38; Tribiano 36; Romanengo 31; Acos Treviglio 29; Union Calcio Basso Pavese e Atletico Sangiuliano 25; Casalmaiocco e Rivoltana 21; Basiano Masate e Settalese 20; Sant’Angelo 19; Soresinese e Real Melegnano 18; Castelleone 15

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi