Viaggiando nei ricordi: Codogno anni 60′ e il gioco del pallone per strada.

Senza le maglie, senza l’arbitro, senza dirigenti, senza allenatori, senza le società, in piena libertà, forse per  questo che in molti lo ricordano come un gioco vero, grande collettivo divertimento, giocavano tutti, piccoli grandi, quelli bravi e gli scarponi. Canottiere contro mezze maniche, un po’ d’indumenti per terra a segnare le porte, nessuno importava se non c’erano le docce.

E come si diceva: “mercurio cromo, tanta vegetalumina sulle ginocchia e niente Pronto Soccorso”. Il gioco andava avanti per delle ore, occupando la strada e fermandosi solo al passaggio di qualche solitaria macchina, sembra un secolo fa eppure era solo il 1960. Cominciavamo la partita in pochi e mano a mano che arrivava qualcuno si distribuivano regolarmente, Uno di qua l’altro di là e in poco tempo si formavano due squadroni. Le partite finivano sempre con risultati a due cifre, 12 a 10, 24 a 18, ma spesso si perdeva il conto, in questo caso si contava in modo diverso, bastava considerare tre elementi: avanti, indietro e pari “Siamo avanti noi”, oppure “siete indietro voi”, a indicare chi stava vincendo oppure perdendo.

(foto di repertorio)

 

 

 

 

“Siamo pari!” E si ricominciava. L’arrivo di qualche piccolo fuoriclasse creava malumore, esisteva anche allora la negativa tendenza esibizionistica a personalizzare troppo il gioco. Chi doveva passare per quel tratto di strada, sapeva che non serviva imprecare, dovevano arrangiarsi e cercare di affrettarsi per non prendersi una pallonata. Alcune volte c’era il pubblico, chi aveva la fortuna, di avere una finestra che si affacciava sulla strada nel punto dove si giocava e per qualsiasi ragione non poteva partecipare come giocatore, partecipava come spettatore.

@riproduzione riservata.

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi