www.cudognelasogent.it presenta: Maurizio Milani e la sua storia ( prima parte)

In questi giorni ho avuto il piacere di fare una bellissima chiaccherata con Carlo Barcellesi in arte ” Maurizio Milani” e vorrei condividere con voi la sua vita artistica, dagli esordi fino ad oggi. L’intervista verrà suddivisa in tre parti.

Carlo è un noto comico a livello nazionale, con la passione del teatro e del giornalismo. E’ nato il 20 maggio del 1961 ( lo stesso giorno del  grande Diego Abatantuono). I suoi esordi televisivi cominciarono subito in età giovanissima. Nel 1986 si recò negli studi televisivi a Cologno Monzese, dove Pippo Baudo era  appena passato dalla Rai a Mediaset. Insieme al nostro Carlo, si presentarono anche altre 25 mila persone. Carlo non si perse d’animo e nel 1987 ci fu il suo debutto con il programma Zelig.

 

La scelta del nome Zelig fu stata per omeggiare il noto attore americano Woody Allen riprendendo il titolo di un suo film ” Zelig”. Ai tempi Zelig si svolgeva sui navigli della Martesana, in viale Monza, dove faceva l’apertura per  lo spettacolo  di Silvio Orlando. Successivamente entrò a far parte del programma  con un suo spettacolo personale. Li conobbe un funzionario di Rai 3 che lo portò con se in un nuovo programma trasmesso con il titolo ” fuori orario”. Insieme a Carlo  parteciparono anche Cicciolina e i fondatori di “blob” ( programma che successivamente divenne un cult per rai 3).

Nell’estate del 1988 fece  anche un programma con Marta Flavi a Roma ” Il piacere dell’estate”.

Nel 1992 ci fu la svolta televisiva con il programma di Paolo Rossi ” Su la testa!”.

Su la testa! è stato un programma comico di intrattenimento e satira, andato in onda dal 4 ottobre al 6 dicembre 1992 in seconda serata su Rai 3.

Ideato da Gino e Michele e da Paolo Rossi con Marco Posani e Riccardo Piferi e diretto da Paolo Beldì, il programma è trasmesso da un teatro tenda a Baggio, quartiere periferico di Milano e si articola in 10 puntate monotematiche, definite puntate di solidarietà nei confronti di Milano ai tempi di Tangentopoli, dei giovani, dell’amore, degli ultimi che non hanno vergogna di perdere, del sesso e rock and roll, degli emarginati ed infine di chi verrà nel futuro dopo di loro.

Trascinata da Paolo Rossi e da Cochi Ponzoni, la trasmissione prevede la partecipazione di numerosi comici che hanno fatto la gavetta al locale Zelig di viale Monza a Milano e oltre a Maurizio Milani ci furono comici come Aldo Giovanni e Giacomo, Antonio Albanese, Antonio Cornacchione, Gianni Palladino, Bebo Storti, Lucia Vasini.

Molti comici qui presenti acquisiranno popolarità in programmi e spettacoli comico-satirici degli anni successivi come Cielito lindo sulla stessa Rai 3 nel 1993, Il circo di Paolo Rossi nel 1995-1996, ma soprattutto con Mai dire Gol della Gialappa’s Band nei primi anni novanta.

Ringrazio Carlo Barcellesi ” Maurizio Milani” per l’interivista e vi aspetto per la seconda parte della sua biografia.

@riproduzione riservata e concessa in esclusiva per il primo portale della città di Codogno: www.cudognelasogent.it

Disclosure: We are a professional review site that receives compensation from the companies whose products we review. We tested and reviewed the web hosting sites ranked here. We are independently owned and the opinions expressed here are our own.

Join the Discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



arrow
css.php

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi